SPEDIZIONE GRATUITA a partire da 39€ in Italia
Consegna in 1-2 giorni lavorativi
Paga in 3 rate e senza interessi con Scalapay
PAGAMENTI SICURI: Paypal, carta di credito, contrassegno, bonifico bancario

I 5 errori più comuni dell’allenamento a casa: come ottenere glutei sodi e senza cellulite anche senza andare in palestra!

Gli anni dei continui lockdown non sono stati di certo facili e le conseguenze negative si sono fatte sentire tutte, sia sull’umore che sulla forma fisica.

Senza la possibilità di muoverti liberamente, hai probabilmente passato intere giornate seduta alla scrivania o sul divano, e le tue gambe ne hanno risentito: hai messo qualche chilo di troppo, che ancora non sei riuscita a perdere, e la cellulite è peggiorata a vista d’occhio.

Con il boom dei cosiddetti allenamenti casalinghi, magari hai iniziato a praticare un po’ di sport, speranzosa di migliorare il tuo aspetto e sbarazzarti di quei cuscinetti che ti porti dietro ormai da anni. Ma se il tuo obiettivo è quello di tonificare e rassodare, ridurre la cellulite e sentirti bene nel tuo corpo quando ti guardi allo specchio, hai bisogno di una strategia precisa e mirata.

Non basta, infatti, la buona motivazione o il grande sforzo di fare una qualsiasi attività fisica, soprattutto se il tuo punto debole sono le gambe e i glutei; potresti infatti spendere tempo ed energie inutilmente, o addirittura peggiorare la situazione.

Ecco perché in questo articolo ti svelo quali sono i 5 errori più comuni degli allenamenti da casa, quale tipo di esercizi può darti il massimo dei risultati e come inserirli nella giusta routine per ottenere il fisico che hai sempre desiderato. 

Perché la cellulite peggiora nel tempo?

Sicuramente te ne sei accorta quando hai potuto finalmente indossare un bikini o una gonna corta, dopo tutti i mesi passati chiusa in casa… la cellulite sulle tue gambe è peggiorata tantissimo!

Devi sapere che questo inestetismo è detto proprio degenerativo, il che significa che se non fai nulla per fermarlo, continua a crescere e ad espandersi su gambe e glutei. Ecco perché prima intervieni e maggiori e più veloci saranno i risultati. D’altro canto, tuttavia, hai bisogno di sapere esattamente cosa fare per sconfiggerla.

Purtroppo, le abitudini che portano all’insorgere e al peggioramento della pelle a buccia d’arancia sono molteplici, e spesso inevitabili:

Se alcuni di questi non sono sotto al tuo controllo diretto, di sicuro puoi fare qualcosa per cercare di muoverti un po’ di più, anche se il tuo lavoro ti costringe a stare seduta per più di 8 ore al giorno.

In quest’ottica, gli allenamenti da casa sembrano essere la soluzione perfetta: puoi allenarti quando più ti pare e piace, senza dover andare in palestra e rischiare di trovare tutto occupato, puoi indossare anche il pigiama e stare struccata, tanto nessuno ti vede, e non devi pagare nessun abbonamento.

Il problema, tuttavia, è che spesso raggiungere determinati risultati da casa può diventare più difficile, e se stai leggendo questo articolo probabilmente l’hai provato sulla tua pelle.

Non sei ancora riuscita ad ottenere un lato B sodo e tonico, e soprattutto la cellulite non dà nessun segno di miglioramento. Purtroppo, questo accade perché allenandoti da casa è molto più facile commettere degli errori che ti impediscono di raggiungere i tuoi obiettivi, anche se ti hanno promesso che quella soluzione sarebbe stata di successo.

Scopri quali sono nei prossimi paragrafi, per non farli mai più!

Ecco gli errori che ti impediscono di ottenere un fisico sodo e tonico allenandoti da casa

Non è di certo colpa tua se ad oggi non sei ancora riuscita ad eliminare quei chili di troppo su gambe e glutei e quella odiosa cellulite. Devi sapere, infatti, che quelle zone sono più difficili da migliorare, e poche persone conoscono davvero la strada per farlo. Per cominciare, ci sono degli errori che è facile compiere, e che ti impediscono di raggiungere i tuoi obiettivi.

Ecco di seguito quali sono.

1. Non avere un programma preciso con una progressione

Facciamo un piccolo passo indietro: per migliorare la tua forma fisica e tonificare e rassodare, hai bisogno di costruire massa muscolare. Sono proprio i muscoli, infatti, a dare forma al tuo corpo, in particolare al tuo lato B.

Più massa muscolare e meno massa grassa hai, più il tuo fisico sarà asciutto e snello, ma sodo e tonico allo stesso tempo. E per farlo, il programma di allenamento che segui deve avere una logica ben precisa e una progressione nel tempo.

I muscoli, infatti, vanno stimolati a dovere, e facendo sempre gli stessi esercizi, con lo stesso numero di ripetizioni, il corpo a lungo andare si abitua e non migliora più.

Ecco perché è importante variare e aumentare in modo preciso e strutturato gli stimoli del workout, e permettere al tuo corpo di continuare a fare progressi!

2. Sbagliare l’esecuzione degli esercizi

Quanti programmi in PDF hanno spopolato negli ultimi anni? Davvero tantissimi. Sono economici, magari semplici da capire e intuitivi, ma hanno un problema di fondo: tu, da casa, non sai come eseguire al meglio gli esercizi.

Ovviamente, non essendo in palestra, non hai un personal trainer a disposizione che ti corregge e ti spiega la giusta esecuzione di tutto il workout; per questo, quando ti alleni da casa, diventa fondamentale avere dei video didattici da poter guardare ogni volta che ne hai bisogno, in cui ti viene spiegato come svolgere ogni esercizio dell’allenamento.

Attenzione! Parlo proprio di video di spiegazione, ben diversi da quelli di allenamento. Anche se seguissi dei video, infatti, in cui viene solamente svolto un workout ma senza chiarire ogni esercizio, ad esempio come posizionare i piedi, in che modo svolgere il movimento, dove rivolgere lo sguardo, ecc., il rischio di sbagliare l’esecuzione da casa rimane sempre alto.

3. Seguire degli allenamenti non adatti a tuoi obiettivi

Spesso su internet si fa passare un messaggio sbagliato: che qualsiasi attività fisica ti porterà al corpo dei tuoi sogni. Purtroppo, nella realtà non è così. Certo, fare movimento ti aiuta a mantenerti in forma, ma un’ora di yoga ha un effetto ben diverso sul tuo corpo rispetto, ad esempio, ad un’ora di allenamento contro resistenza.

Ogni attività ha uno scopo specifico e sta a te decidere quale sia il tuo obiettivo e scegliere di conseguenza che programma seguire. Lo yoga ti aiuta sicuramente a rilassarti o a migliorare la tua mobilità, ma non stimola la crescita muscolare. Il pilates aiuta a ridurre i dolori alla schiena e a migliorare la postura, ma se il tuo obiettivo è quello di rimetterti in forma e tonificare il tuo corpo, l’attività più efficace per farlo è l’allenamento contro resistenza.

Si tratta di una sequenza di esercizi che va a colpire in modo mirato una determinata area del tuo corpo, come ad esempio i glutei. Questi, poi, vengono svolti con una resistenza, come ad esempio dei pesi, una Kettleball, una Loop Band o anche semplicemente il peso del tuo corpo.

Uno studio, condotto da Wayne L. Westcott, e pubblicato nel 2012 nella rivista Current Sports Medicine Reports, afferma che “10 settimane di allenamento contro resistenza possono aumentare la massa magra di 1.4 chili, aumentare il metabolismo basale del 7% e ridurre la massa grassa 1.8 chili”.1

4. Non avere una pianificazione settimanale

Seguire le proprie “voglie” senza avere un piano settimanale già stilato può essere un’abitudine controproducente. Se non sai cosa ti aspetta, e segui il tuo mood del momento, può capitare molto più spesso di quanto dovrebbe di voler saltare l’allenamento.

Quando hai un piano preciso, o per lo meno un numero fisso di allenamenti a settimana, è più difficile perdere il focus e lasciarsi andare. Se sai che oggi al rientro dal lavoro hai 30 minuti di allenamento per i glutei, sei già preparata mentalmente a quella sessione; se invece rientri dal lavoro senza un programma e decidi al momento cosa vuoi fare, molto probabilmente il tuo corpo ti dirà di accendere la tv e mangiarti una bella coppa di gelato.

Una piccola abitudine come la pianificazione può quindi stravolgere i risultati che ottieni e influenzare in modo positivo le tue abitudini quotidiane.

5. Non inserire l’allenamento in una strategia più mirata

Questo punto, spesso, è il più difficile da correggere, ma se non viene seguito, tutti i tuoi sforzi saranno pressocché vani.

L’attività fisica da sola, infatti, non è in grado di darti i cambiamenti che desideri (e che credi di raggiungere), se non viene affiancata da altre buone abitudini.

Per esperienza personale e di tantissime mie clienti, posso dirti che fare il giusto allenamento può certamente migliorare la tua massa magra e tonificarti, ma se non lo abbini ad altre strategie mirate, la ritenzione e la cellulite su gambe e glutei non miglioreranno.

Questo perché l’allenamento agisce principalmente su due fattori:

Tuttavia, l’attività fisica non corregge altre problematiche di fondo, come:

Per ottenere un lato B, sodo e tonico ma anche senza inestetismi, dunque, hai bisogno di lavorare a 360 gradi, sia con il giusto allenamento, che con altre strategie che agiscono su tutte le cause di questo inestetismo.

Entra a far parte della famiglia di Metodo Dream!

Arrivata fino a qui, conosci gli errori più comuni degli allenamenti svolti a casa; sai che per rassodare e tonificare il corpo non è sufficiente fare una qualsiasi attività fisica, ma hai bisogno di allenarti contro resistenza.

Certo, ora capisco che se ti alleni da casa, questo significa che probabilmente non hai molto tempo da dedicare a te stessa e a tante altre “buone abitudini”, avendo magari un lavoro e una casa a cui badare.

Ma il nostro obiettivo è quello di renderti la strada verso il corpo che desideri il più semplice e veloce possibile. Probabilmente hai in testa ora un sacco di dubbi, domande e perplessità che ti bloccano, e proprio per questo motivo abbiamo deciso di aprire un gruppo Facebook dedicato, in cui le esperte del Team possono rispondere direttamente alle tue domande.

Nel gruppo troveri tante altre donne che, come te, hanno deciso di fare il primo passo verso un nuovo corpo e una nuova vita. Ti aspettiamo!

Iscriviti al Gruppo Facebook

Con Metodo Dream non sarai mai sola nel tuo percorso. Non dimenticarti di unirti anche al gruppo Facebook privato, dove troverai una community di sole donne per chiacchierare, condividere pensieri, dubbi e traguardi raggiunti, e supportarsi a vicenda! Qui avrai anche la possibilità di fare delle domande e ricevere risposta personalmente dalle professioniste del Team di Metodo Dream. Non lasciarti scappare un’opportunità così preziosa, con un intero Team al tuo fianco raggiungere i risultati estetici che desideri sarà molto più facile. Ti aspettiamo!

Bibliografia

Westcott, Wayne L. PhD. Resistance Training is Medicine – Effects of Strength Training on Health. Current Sports Medicine Reports: July/August 2012 – Volume 11 – Issue 4 – p 209-216

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Indice dell'articolo

Principali

Articoli Correlati

Guida ai trattamenti anticellulite veramente efficaci

Ho conosciuto donne che per liberarsi della cellulite avrebbero fatto di tutto, e che, negli anni, hanno provato ogni tipo di trattamento estetico. Prima di approdare nel mio istituto ne avevano girati almeno una ventina, e in casa collezionavano un vero e proprio arsenale di apparecchi e prodotti cosmetici, alla continua ricerca del trattamento “miracoloso”

Leggi tutto »
Wishlist 0
Continue Shopping