SPEDIZIONE GRATUITA a partire da 39€ in Italia
Consegna in 1-2 giorni lavorativi
Paga in 3 rate e senza interessi con Scalapay
PAGAMENTI SICURI: Paypal, carta di credito, contrassegno, bonifico bancario

Ecco perché dovresti usare una Loop Band nel tuo allenamento per i glutei

Vorresti tanto iscriverti in palestra per rimetterti in forma, ma hai pochissimo tempo libero a disposizione, o magari non hai mai messo piede in quel posto e, senza un Personal Trainer che ti guidi, ti senti persa e a disagio?

È una situazione comune a moltissime donne: il lavoro, la casa, la famiglia e i vari impegni hanno sempre la priorità su tutto il resto, e a fine giornata ti resta ben poco tempo (e poca voglia) di prendere nuovamente la macchina per andare in palestra.

Dunque ci rinunci, pensando che non hai altra scelta.

Sbagliato! Non è indispensabile andare in palestra a tutti i costi per migliorare la tua forma fisica e gli inestetismi della cellulite, soprattutto se sei agli inizi.

Puoi ottenere ottimi risultati anche da casa; per iniziare hai bisogno solamente del tuo corpo e di un po’ di sana motivazione!

Esistono poi anche piccoli aiuti a basso costo, che possono rendere il tuo allenamento molto più intenso ed efficace: uno di questi sono le Mini Band, chiamate anche Resistance Band o Loop Band.

Scopri in questo articolo come possono aiutarti nel raggiungere i tuoi obiettivi!

In che modo l'attività fisica aiuta a sconfiggere la cellulite?

Prima di addentrarci nel mondo delle Mini Band, facciamo un passo indietro per capire in primo luogo il perché dovresti allenarti, anche da casa, se vuoi migliorare l’aspetto di gambe e glutei ed eliminare definitivamente la cellulite.

Le azioni benefiche della giusta attività fisica sul corpo sono principalmente due:

Ecco i motivi principali per cui nella tua routine non dovrebbe mai mancare il giusto allenamento se vuoi migliorare il tuo aspetto fisico, in particolare quello di glutei e gambe.

Allenamento contro resistenza per gambe e glutei sodi e lisci

Ho usato di proposito la parola “giusto allenamento” nei paragrafi precedenti, perché non tutte le attività agiscono in questo modo sul corpo, anzi.

Sport intensi come la corsa, ad esempio, possono addirittura peggiorare la situazione, invece di migliorarla. Questo perché attività intense, svolte senza pause e con molti esercizi “di fiato” come saltelli e corsa, stressano notevolmente il corpo e aumentano quindi i livelli di cortisolo, il cosiddetto ormone dello stress.

Quando cronicamente alto, questo ormone ha una serie di effetti negativi sul corpo, come l’aumento del senso di fame, soprattutto di cibo spazzatura, l’aumento della ritenzione idrica e la tendenza dell’organismo a stoccare più facilmente le riserve di grasso.

Ma non è tutto, i saltelli e la corsa, poi, peggiorano temporaneamente il microcircolo a causa dei continui impatti del piede al suolo; e una circolazione in difficoltà causa a sua volta gonfiore, ritenzione e un accumulo di tossine e scorie.

Ecco perché è importante svolgere la giusta attività fisica, quella che si è dimostrata la più efficace nello stimolare la crescita muscolare e nel favorire il microcircolo: l’allenamento contro resistenza.

Si tratta di una serie di esercizi specifici e mirati per una determinata area del corpo, come per i glutei o per le braccia, svolti con l’utilizzo, appunto, di una resistenza, che come vedremo, può essere data anche dal peso stesso del tuo corpo o da Band e altri “strumenti”.

È meglio fare esercizi a casa o in palestra?

Ora che abbiamo brevemente chiarito il ruolo dell’allenamento contro resistenza, sorge spontanea la domanda se sia necessario andare in palestra per poterti allenare in modo efficace, oppure puoi ottenere dei buoni risultati anche da casa.

La risposta, fortunatamente, è la seconda, ma in questo caso bisogna fare un po’ più di attenzione.

Mentre la palestra offre diversi pesi e macchinari per poter fare esercizi specifici, infatti, a casa avere la stessa varietà e una quantità di pesi diventa difficile, e bisogna quindi focalizzarsi su altri parametri. Quali sono?

Ci sono principalmente 3 fattori fondamentali dell’allenamento per stimolare la crescita muscolare:

Allenarsi con un’alta frequenza, un alto volume e un’alta intensità avrebbe solamente l’effetto di sovraccaricarti e di non permetterti di recuperare, e dunque di fare progressi. Ecco come, allenandoti da casa, anche senza pesi e senza macchinari, puoi modulare in modo strategico tutti questi fattori per ottenere ottimi risultati.

Loop Band per i glutei: cos'è e a cosa serve?

Come abbiamo visto, ottenere dei buoni risultati anche se ti alleni da casa è possibile, se segui la giusta strategia di allenamento.

Puoi decidere quante volte allenarti alla settimana (frequenza) e la lunghezza del tuo workout (volume), ma puoi allo stesso tempo ricercare anche l’intensità (variandola periodicamente in base agli altri parametri) con l’aiuto della Loop Band.

Come dice già il nome, la Loop Band è una banda elastica, solitamente di gomma o di stoffa (quest’ultima è qualitativamente superiore), che viene usata come “resistenza” nel workout.

Puoi trovare diversi livelli in base alla resistenza che oppone, solitamente sono: light, la più leggera, medium e strong, la più resistente.

Si può facilmente pensare, tuttavia, che la Loop Band non sia così efficace come un allenamento in palestra…

Ma secondo uno studio pubblicato nella rivista European Journal of Sport Science, la Loop  Band è uno strumento di allenamento tanto valido quanto le resistenze dei pesi o dei macchinari.1

Se il programma di allenamento che segui è strutturato in modo ottimale, le Loop  Band possono quindi garantire ottimi risultati, anche se non hai tempo di andare in palestra.

Quali sono i benefici della Loop Band nell'allenamento per i glutei?

La Loop Band, come abbiamo appena visto, è utile per creare resistenza negli esercizi, ossia renderli più intensi; ma non è tutto, in quanto, ad esempio, può essere sfruttata per attivare i muscoli, in particolare quelli dei glutei.

Spesso, può capitare che nonostante gli allenamenti regolari, i glutei non migliorino come dovrebbero, e questo può essere causato da una mancata attivazione dei muscoli. È ben diverso, infatti, fare un movimento dal punto A al punto B o coinvolgere i muscoli che vogliamo migliorare, stimolandoli a dovere.

Se per te, come per moltissime altre persone, soprattutto all’inizio, è difficile sentire i glutei “lavorare”, la Loop Band può rivelarsi un’ottima soluzione.

La resistenza che oppone, portando le ginocchia verso l’interno, costringe il medio gluteo (uno dei tre muscoli che compongono il lato B) ad attivarsi e a lavorare, per tenere le gambe aperte. L’attivazione del medio gluteo stimola poi, a sua volta, quella del grande gluteo, e sentirai così molto di più i tuoi muscolari faticare, o “bruciare”.

Secondo uno studio pubblicato nel British Medical Journal, l’uso di una Loop Band nello Squat, ad esempio, aumenta significativamente l’attività del gluteo, coinvolgendolo fino ad un 23.15% in più.2

È importante sottolineare che, quando viene implementata una Loop Band in esercizi più complessi, come può essere lo Squat, questo deve essere eseguito con un peso più basso o a corpo libero, per evitare il rischio di portare le ginocchia verso l’interno, in quanto controllare il carico sulla schiena più la resistenza opposta dalla Band, diventa davvero difficile.

Se non vuoi farti male ed essere costretta a stare a letto per settimane, devi quindi abbandonare l’idea che “più è meglio”.

Oltre ai benefici già elencati in precedenza, bisogna anche ammettere che le Loop Band sono oltretutto:

Ricapitolando, per ottenere dei buoni risultati in termini di forma fisica e miglioramento degli inestetismi della cellulite, l’allenamento da casa può essere tanto efficace come quello in palestra.

Se da un lato a casa non è possibile avere tutta l’attrezzatura e i pesi presenti in palestra, dall’altro lato la giusta combinazione di volume e frequenza di allenamento, uniti all’utilizzo della Loop Band, può dare risultati soddisfacenti, troppo spesso sottovalutati.

Le Loop Band, infatti, possono esercitare diversi gradi di resistenza e stimolare la muscolatura a crescere, oltre che migliorare l’attivazione dei muscoli target, come ad esempio il gluteo.

Se ti alleni da casa dunque, l’utilizzo della Loop Band può rivelarsi una strategia di grande successo.

Ecco tutte le strategie per eliminare definitivamente la cellulite

Ecco perchè in Peach Pack è stato inserito un programma di allenamento specifico per i glutei, studiato con l’utilizzo di una Loop Band.

Ma facciamo ora un piccolo passo indietro.

Hai scoperto che i benefici dell’allenamento contro resistenza, ad esempio con la Loop Band, derivano dalla sua efficacia nello stimolare la crescita muscolare e favorire la circolazione. Questi benefici, tuttavia, non sono sufficienti per sconfiggere tutte le cause dell’insorgere della cellulite, e vedere quindi i cambiamenti che ti aspetti.

Questo inestetismo, infatti, origina dall’interno e inizia a svilupparsi silenziosamente, senza farsi vedere. 

Se quindi non agisci dall’interno anche con il giusto approccio alimentare e dall’esterno con pratiche estetiche efficaci e costanti, i risultati saranno sempre mediocri.

Solamente una dieta equilibrata e sostenibile può aiutarti a ridurre l’infiammazione dei tessuti e favorire la depurazione dell’organismo, così come solo dei trattamenti estetici possono agire dall’esterno e stimolare la circolazione, con massaggi e tecniche ad effetto meccanico caldo/freddo (che migliorano anche l’aspetto generale della pelle, esfoliandola e idratandola).

Peach Pack è un protocollo d’assalto che unisce l’azione di tutte queste strategie mirate per dare il colpo di grazie alla tanto odiata cellulite.

Puoi ottenere il lato B che hai sempre desiderato comodamente da casa tua, senza il bisogno di andare in palestra o in centri estetici, con meno di 30 minuti al giorno!

Se vuoi sapere di più su Peach Pack o interagire con le professioniste del Team di Metodo Dream, entra ora nella nostra community di sole donne iscrivendoti al gruppo privato di Facebook!

Iscriviti al Gruppo Facebook

Con Metodo Dream non sarai mai sola nel tuo percorso. Non dimenticarti di unirti anche al gruppo Facebook privato, dove troverai una community di sole donne per chiacchierare, condividere pensieri, dubbi e traguardi raggiunti, e supportarsi a vicenda! Qui avrai anche la possibilità di fare delle domande e ricevere risposta personalmente dalle professioniste del Team di Metodo Dream. Non lasciarti scappare un’opportunità così preziosa, con un intero Team al tuo fianco raggiungere i risultati estetici che desideri sarà molto più facile. Ti aspettiamo!

Bibliografia

  1. Madeleine B Reece, Graham P Arnold, Sadiq Nasir, Weijie W Wang, Rami Abboud. Barbell back squat: how do resistance bands affect muscle activation and knee kinematics? British Medical Journal Open Sport Exercise Medicine, 2020 Feb 4;6(1):e000610. doi: 10.1136/bmjsem-2019-000610. eCollection 2020.
  2. Stefanie Luebberding, Nils Krueger, Neil S Sadick. Cellulite: an evidence-based review. American Journal of Clinical Dermatology, 2015 Aug;16(4):243-256. doi: 10.1007/s40257-015-0129-5.
  3. Vegard M Iversen, Paul Jarle Mork, Ottar Vasseljen, Ronny Bergquist, Marius S Fimland. Multiple-joint exercises using elastic resistance bands vs. conventional resistance-training equipment: A cross-over study. Comparative Study. European Journal of Sport Science, 2017 Sep;17(8):973-982. doi: 10.1080/17461391.2017.1337229. Epub 2017 Jun 19.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Indice dell'articolo

Principali

Articoli Correlati

Guida ai trattamenti anticellulite veramente efficaci

Ho conosciuto donne che per liberarsi della cellulite avrebbero fatto di tutto, e che, negli anni, hanno provato ogni tipo di trattamento estetico. Prima di approdare nel mio istituto ne avevano girati almeno una ventina, e in casa collezionavano un vero e proprio arsenale di apparecchi e prodotti cosmetici, alla continua ricerca del trattamento “miracoloso”

Leggi tutto »
Wishlist 0
Continue Shopping